Applicazioni per il settore farmaceutico.

Trattamento dell'aria

Gli impianti meccanici per l’applicazione farmaceutica si configurano, generalmente, come impianti di processo.

I processi farmaceutici prevedono un’ampia variabilità di trattamenti per l’aria: si può passare dalla produzione vera e propria dei farmaci fino al confezionamento dei blister per passare dal lavaggio degli impianti, per non dimenticare inoltre la fase di sperimentazione e controllo eseguita in camere bianche ad altissimo livello di biocontenimento.

I processi sono altresì particolarmente delicati in quanto i prodotti farmaceutici, spesso in forma di polveri, compresse o altro, sono molto sensibili all’umidità. Se le condizioni termoigrometriche non sono ottimali si ha una perdita di qualità, di efficacia o un deterioramento precoce delle sostanze.

I temi principali che caratterizzano gli impianti in questione sono dunque:

– elevata qualità dell’aria richiesta (condizioni di sterilità, purezza dell’aria e corretto grado di umidità)

– garanzia della continuità di servizio dei trattamenti assicurata da soluzioni tecniche ridondanti e da una generale affidabilità delle unità di trattamento aria. Questi impianti non si possono permettere fermi macchina per gli elevati costi connessi.

controllo continuo dei parametri termoigrometrici mantenendo condizioni ottimali per i processi.

Il supporto specializzato di FAST nel contesto degli impianti per il farmaceutico si concretizza in unità, studiate in accordo con il progettista, aventi i seguenti principali accorgimenti dedicati all’applicazione:

– superfici interne piane, il più possibile prive di spigoli vivi in modo tale da agevolare le operazioni di pulizia, igienizzazione e sterilizzazione delle parti
– materiali interni resistenti ai vari trattamenti, senza formazione di fenomeni di corrosione
– involucro con bassissimo trafilamento all’aria per garantire l’igienicità dei flussi d’aria
– ampia disponibilità di sistemi di filtrazione, compresi sistemi di sanificazione attiva e con lampade UVC. Per i filtri HEPA è possibile fornire la certificazione “DOP Test” del sistema di tenuta presente nelle unità di trattamento dell’aria.
– disponibilità di efficienti sistemi di deumidificazione spinta (ad esempio con doppio rotore e sistema di rigenerazione della ruota adsorbente)
– efficienti sistemi di scarico e drenaggio dei fluidi di lavaggio
– possibilità di utilizzare ventilatori con funzionamento backup al 100%
– certificazione delle caratteristiche igieniche secondo la norma tedesca VDI6022
– soluzioni plug & play dotate di quadro elettrico e regolazione montata e cablata a bordo macchina con l’obiettivo di ridurre al minimo le lavorazioni in cantiere che potrebbero compromettere le caratteristiche igieniche delle unità.

Because we care for air.

Prodotti applicazione farmaceutico.

FM-Pharma - Centrali trattamento dell'aria